6 IDEE DI VIAGGIO PER GLI AMANTI DELLE DUE RUOTE

Ci sono molti motivi per cui è meglio esplorare una moto o uno scooter. Certo c’è la comodità della manovrabilità, una dimensione sottile e compatta e un buon chilometraggio del gas, ma la vera differenza tra viaggiare sul dorso di una bestia d’acciaio rimbombante e guidare all’interno di un’auto o di un autobus sudati va molto più in profondità. In macchina, guardi i paesaggi e la cultura passare attraverso un finestrino. In motocicletta, attraversi la terra, diventando parte della scena stessa. Alcuni potrebbero deridere l’idea di viaggiare in motocicletta, citando problemi di sicurezza. Ma questo non fa che complicare l’avventura, trasformando il tuo viaggio in una corsa da brivido ad alta potenza.

Conosciuti per i loro paesaggi brillanti, le strade tortuose, il facile accesso e un elevato senso di euforia, abbiamo delineato i nostri luoghi preferiti da esplorare.

Vietnam

Adombrato da alcuni dei paesi vicini, il Vietnam è uno dei posti migliori al mondo per montare la tua bicicletta / scooter e urlare nel paese. Ed è quasi necessario, per viaggiare nella regione. Le strade della città sono fiumi caotici di veicoli a due ruote che sfrecciano in giro con quello che agli stranieri sembra un abbandono sconsiderato. Ma con un po ‘di pratica e un po’ di coraggio puoi farcela. Non aver paura di sdraiarti sul clacson, nessun altro lo è.

Una volta che scappi dalla follia delle grandi città come Saigon e ti avventuri in campagna, l’esperienza si calma notevolmente. La maggior parte delle strade della spiaggia e delle strade più piccole sono tranquille, ma le autostrade e le strade statali sono ancora una corsa che richiede una diligenza extra. Lo scenario merita lo sforzo, tuttavia, mentre navighi attraverso pittoresche risaie intervallate da bestiame al pascolo e piccoli villaggi amichevoli sulla strada per esplorare cime e creste e bruciare le dune del deserto.

Marocco

Sali su un traghetto dalla Spagna e attraversa lo Stretto di Gibilterra verso la terra misteriosa del Marocco. Qui puoi viaggiare senza preoccuparti degli inverni nevosi o del traffico eccessivo: questo paradiso nordafricano è un ottimo posto per salire sul retro di una moto.

I più avventurosi possono lanciarsi nel deserto lungo le piste ben tenute del Marocco e ruggire sulle dune di sabbia, lungo le mulattiere e attraverso i letti dei fiumi asciutti. Salite lungo i tornanti lastricati del Riff Mountain o fate una crociera lungo la costa atlantica. Indipendentemente dalla direzione in cui punti la bicicletta, ti troverai nel mezzo di un’avventura africana indimenticabile e di inimmaginabile bellezza.

Cuba

Da quando gli Stati Uniti hanno iniziato a normalizzare le relazioni con il nostro vicino caraibico, gli americani hanno masticato un po ‘per avere un assaggio delle notti dell’Avana. Già uno spettacolo automobilistico, non c’è da meravigliarsi che le moto siano un modo popolare per visitare l’isola.

Naviga lungo le strade della spiaggia e posta dove hai voglia di parcheggiare per prendere il sole. Ringhia per le strade colorate e vivaci, ammirando il paesaggio, gli odori, le bevande forti e lo stile di vita dell’isola. La cultura è inebriante: procedi con cautela.

Turchia

Le strade in Turchia si alternano tra autostrade ben asfaltate e sconnesse vene rurali. Come normalmente accade, la navigazione attraverso la campagna è molto meno frenetica rispetto alla navigazione nel traffico cittadino, soprattutto perché lo scenario è così vario in auto attraverso questo Eden dell’Europa orientale.

Tra la capitale di Istanbul e attraverso il Bosforo, i cavalieri attraverseranno le rovine di antichi imperi, assistendo a una terra un tempo governata da romani, bizantini, ottomani e una serie di altri gruppi nel corso dei secoli. Salite in vetta ai Passes nelle Black Mountains o dirigetevi verso l’interno verso il paesaggio lunare dell’Anatolia centrale. Oppure, se vuoi un posto dove distenderti e rilassarti tra splendide gite di un giorno, un viaggio alla Costa Turchese potrebbe essere il tuo vicolo.

Tailandia

Nella penisola del sud-est asiatico, i veicoli a due ruote sono la tua migliore opzione per viaggiare in libertà. Gli scooter sono sicuramente i preferiti dalla folla in Thailandia, con molto da affittare in quasi tutte le città che visiti. Il traffico può essere intenso nelle città (soprattutto Bangkok), ma in generale le strade non sono eccessivamente difficili da gestire su due ruote.

Le isole del sud sono il luogo perfetto per perdersi nella giungla sulla spiaggia, ma per un brivido, le montagne del nord sono montagne russe tropicali tortuose. Il famoso Mea Hong Loop è rinomato per i suoi oltre 1.000 tornanti che si snodano attraverso le splendide Highlands thailandesi.

Costa Rica

Non c’è molto in Costa Rica che non possa essere goduto dal retro di una moto o di uno scooter. Le coste sono belle e tranquille e le giungle pullulano di vita e splendore naturale. Le persone sono amichevoli e il cibo è indimenticabile. Il paese è conosciuto come “il luogo di nascita dell’ecoturismo” e i Tico’s sono molto orgogliosi dei loro laghi, vulcani e ambiente.

Le strade che attraverserai variano da percorsi costieri lunghi e ben asfaltati a strade sterrate rocciose che richiedono ai ciclisti di procedere con cautela. Ma le biciclette sono sicuramente uno dei metodi migliori per spostarsi: i taxi sono costosi, gli autobus impiegano un’eternità e noleggiare un’auto costa di più di quanto non sarebbe negli Stati Uniti. In bicicletta, hai la libertà di navigare per le spiagge, esplorare le giungle e scalare le montagne al tuo ritmo e lungo il tuo percorso, aumentando notevolmente la tua indipendenza.

Per cui amici di ZWIN amanti delle due ruote, montiamo in sella ed andiamo alla scoperta di questi luoghi fantastici da scoprire. Lasciandovi con questo pensiero :

A piedi cammino.
In macchina viaggio.
In moto sogno.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *