MAROCCO DA SCOPRIRE : DAKHLA

Altra tappa del nostro intinerario amici di ZWIN, andiamo a scoprire una città alle porte del deserto, dove la natura è regina incontrastata:Dakhla

Remota e prospera: è Dakhla, una delle città marocchine più difficili da raggiungere. Battuta da forti venti, bagnata dall’oceano, baciata dal sole.

Dakhla è un angolo di paradiso nel sud del Marocco, persa tra le acque dell’Atlantico e le sabbie del Sahara. I piaceri che offre andrebbero intensamente vissuti. Per tutta la città ci sono miglia di spiagge che vi offrono l’opportunità di rilassarvi o di partecipare a ogni tipo di sport acquatici.

Queste sono tra le più belle coste del Marocco. Al riparo dal mondo grazie al deserto circostante, costituiscono un pacifico rifugio – il luogo ideale per rilassarsi al sole ad una temperatura di 25 gradi costante per tutto l’anno.

Dakhla è molto piccola e si gira agevolmente a piedi; per raggiungere le spiagge più lontane o se il vostro hotel non è in posizione centrale potete spostarvi in taxi, è piuttosto economico. La città non ha attrazioni storiche o culturali di rilievo: le cose da vedere in questa remota area del Sahara Occidentale sono i paesaggi. Da non perdere è La Dune Blanche, un’alta duna di sabbia bianchissima nel mezzo di una laguna. Il colore della sabbia crea un suggestivo contrasto con l’azzurro dell’oceano: se non fosse per l’altezza della duna vi sembrerebbe di essere ai Caraibi! Anche Dakhla ha un suo souk, decisamente più piccolo e meno caotico di quelli di Marrakech e altre famose città del Marocco centro-settentrionale. I venditori sono meno insistenti e i prezzi in genere più bassi: se amate lo shopping e la contrattazione a Dakhla potrete spuntare buoni affari. Se avete la passione per i fari non potrete non subire il fascino di quello di Dakhla: forse non sarà il più bello che avete visto in vita vostra, ma questo faro a righe bianche e nere risulta particolarmente suggestivo per la sua posizione in quest’angolo remoto del nord Africa.

Se avete la passione per i fari non potrete non subire il fascino di quello di Dakhla: forse non sarà il più bello che avete visto in vita vostra, ma questo faro a righe bianche e nere risulta particolarmente suggestivo per la sua posizione in quest’angolo remoto del nord Africa.

LE SPIAGGE DI DAKHLA

Le spiagge di Dakhla e dintorni sono remote e selvagge: lunghi arenili battuti dal vento su cui si infrangono le possenti onde dell’oceano. Sono stupende da vedere e un vero paradiso per gli amanti di surf, kitesurf, passeggiate in riva al mare o fotografia di paesaggi; sono meno indicate per chi ama trascorrere intere giornate steso al sole. La spiaggia più vicina al centro di Dakhla è Oum Lbouer, raggiungibile in circa 10 minuti. Le spiagge più famose però sono PK25 e Foum El Bouir: si trovano a nord della città e si raggiungono in circa 20-25 minuti di taxi. Sono perfette per surf e windsurf; in zona sono sorte scuole e surf camp e qui si tengono alcune competizioni internazionali. La migliore spiaggia di Dakhla per il kitesurfing è Speed Spot, lunga 2 km: nei momenti di bassa marea si forma una mini duna di 40 cm crea le condizioni perfette per salti da brivido. Da non perdere è Dragon Island, un’isola formata da una duna di sabbia bianca la cui forma vista all’alto ricorda quella di un drago. Nei momenti di bassa marea si può raggiungere a piedi, altrimenti potete organizzare una gita in barca con gli hotel nei dintorni.

Dakhla è una porta per il deserto e per l’Africa subsahariana, ma è soprattutto una porta per il paradiso! Per cui amici di ZWIN non ci resta che andare alla scoperta di questo uovo angolo di Marocco

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

SCOPRI ALTRI LUOGHI DEL MAROCCO

METE AL DI FUORI DEI CLASSICI GIRI TURISTICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *